In cucina con Madame Eleonora. Pentole Chalet, set coltelli professional e mestolame Comet by Pinti Inox

L’autunno è arrivato 🌰🍁🍄🍲 le giornate si accorciano e con i primi freddi torna la voglia di mettersi ai fornelli per preparare dei comfort food, seguendo la stagionalità degli ingredienti.

Madame Eleonora per Pinti inox

In cucina per preparare dei piatti gustosi e ben riusciti è necessario avere degli alleati che facilitano il lavoro, quindi le pentole, i coltelli e i mestoli devono essere di qualità.

Per la preparazione dei miei pizzoccheri ho scelto di utilizzare le pentole Chalet di Pinti Inox, un’azienda italiana che quest’anno compie 90 anni di attività. Una serie composta da due casserole di varie misure, un wolk con coperchio in vetro e padelle in alluminio forgiato.

Per tagliare le verdure necessarie alla preparazione dei pizzoccheri mi sono affidata al set di coltelli professional.

Coltelli professional by Pinti Inox

Mescolare le pietanze senza stressare gli ingredienti è fondamentale per la riuscita di un piatto, nel caso dei pizzoccheri, poi, è davvero importante avere dei buoni mestoli. Io utilizzo la serie Comet di Pinti Inox, cinque elementi indispensabili in cucina, soprattutto nella cucina di una Food Writer, la mia.

Mestolame Comet
Madame Eleonora nella sua cucina

Vi lascio la mia ricetta dei pizzoccheri valtellinesi che utilizzo ogni qualvolta decido di preparare questo buonissimo piatto. Una ricetta della tradizione, che più volte ho avuto modo di assaporare a Bormio, Teglio e Livigno, un piatto che non mi stanco mai di mangiare; amo riproporlo ai miei commensali insieme ad un ottimo dolce a base di castagne.

INGREDIENTI

  • 300 g patate
  • 400 g verza
  • 300 g di coste
  • 500 g di pizzoccheri Valtellina
  • 300 g burro
  • 250 g formaggio casera
  • 150 g di parmigiano Reggiano grattugiato
  • 3 spicchi di aglio
  • 3 foglie di salvia
  • sale e pepe q. b.

Preparazione :

Per la ricetta classica dei pizzocheri, preparate gli ortaggi: pelate le patate e tagliatele a mezze rondelle; sfogliate la verza, eliminate il torsolo e dividete a metà le foglie, asportando la costa, quindi riducetele a strisce larghe 2 cm, poi pulite e tagliate le coste.

Mettete sul fuoco una capace pentola con 6 litri di acqua, salatela e, al bollore, versate le foglie di verza e le coste; cuocetele per 8’, aggiungete le patate e cuocete ancora per 8’ dalla ripresa del bollore.

Pelate gli spicchi di aglio, tagliateli a metà e cuoceteli nel burro senza farlo colorire troppo. Riducete a dadini il formaggio casera. Tuffate i pizzoccheri nell’acqua dove cuociono verza, coste e patate e cuoceteli per 10’. Scolate pizzoccheri, patate, verza e coste con la schiumarola, disponeteli nel piatto e conditeli a strati con i dadini di formaggio, il burro senza aglio e abbondante grana grattugiato. Mescolate e servite subito.

Et voilà!

Articolo a cura di Eleonora Miucci

Adv Pentole Chalet, set coltelli professional e mestolame Comet by Pinti Inox. #pintinox

Photo credits by Il Galateo di Madame Eleonora

Thx – Makeup by Sisley Paris @sisleyparisitalia

@sisleyparisofficial #sisleyparis

Www.sisleyparis.it

Abito e cerchietto di Madame Eleonora by Zara